emma frignani

Noli foras ire, in te ipsum redi, in interiore homine habitat veritas.

Month: marzo 2017

Secondo esperimento di scrittura di getto. Rigorosamente a mano poi trascritta.

#imieiprimipensieri 2

Ne avevo proprio bisogno. E non ringrazierò mai abbastanza Chiara, che mi ha gentilmente invitato a partecipare a questa iniziativa coraggiosa e originale.
E così, ecco i secondi #imieiprimipensieri, che ho rigorosamente scritto a mano dandomi un tempo di venti minuti e di cui riporterò la fedele trascrizione.

Read More

“Grazie” sta bene su tutto, un po’ come il nero: a proposito di stima e di coscienza di sé. Gratitudine e consapevolezza.

“Grazie” sta bene su tutto, un po’ come il nero

Grazie” sta bene su tutto, un po’ come il nero.

Ho scritto questa frase durante una simpatica e costruttiva conversazione con il mio amico Nick Murdaca, papà del blog “Energie come usarle”. Stavamo parlando di Marina Innorta, autrice della guida Mindfulness per tutti, di cui ho già parlato, e ideatrice di My Way Blog, e di un suo post, che avevo appena adottato all’interno del gruppo di #adotta1blogger.

Read More

Scrittura di getto basata su una proposta di Chiara Solerio.

#imieiprimipensieri

Siccome dai commenti è emerso che molte persone hanno difficoltà ad abbandonare il controllo che la mente esercita sulla loro creatività, ho deciso di proporre un gioco che sarà utile a tutti, compresa la sottoscritta. Mi trovo infatti in una fase piuttosto delicata della mia gavetta letteraria: dopo aver integrato nel mio modo di scrivere le basi di una competenza narrativa sì migliorabile ma comunque discreta, sento la necessità di ritrovare la connessione con quella creatività gioiosa e un po’ anarchica che in passato ha dato vita ai miei testi più intensi. Ho bisogno di impazzire, e voglio farlo insieme a voi.
[grassetti miei]

Queste le parole di Chiara, mamma del blog Appunti a Margine, nel suo invito a giocare. E allora giochiamo.

Read More

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén