emma frignani

Noli foras ire, in te ipsum redi, in interiore homine habitat veritas.

Category: lettura (Page 2 of 4)

Considerazioni su "L'ombra di Lyamnay", romanzo di Annarita Faggioni

L’ombra di Lyamnay: una riflessione

Confusione, straniamento, paura caratterizzano l’intreccio tumultuoso di questo romanzo della giovanissima Annarita Faggioni, già autrice di racconti e poesie. Frutto anomalo di un fortunato racconto dal titolo Un gioco di pedine, parte della variegata antologia I racconti depennati, L’ombra di Lyamnay riprende tematiche care alla tradizione fantascientifica, come i concetti di livellamento e omologazione, in cui l’uguaglianza si piega fino ad assomigliare ad una piatta uniformità remissiva, per assurgere a valore assoluto fino a diventare l’arma più potente del Grande Fratello nel bellissimo 1984 di Orwell.

Read More

#dimmicosaleggi: #10libri da portare nel rifugio del mio cuore. Sofferta selezione di testi da portare con me in ritiro spirituale.

#dimmicosaleggi: i miei dieci libri-rifugio

Noemi Bengala, madre del blog “Una donna al contrario“, ha lanciato questa iniziativa, coinvolgendomi in una nuova, esilarante, avventura: scegliere dieci libri da portare nel «rifugio del cuore». Io me l’ero persa, come purtroppo spesso mi accade in questo mondo affollato e pieno d’impegni, e scopro che la sfida è partita dal blog di Elizabeth Sunday Siyabi, “Too happy to be homesick“. Poi, curiosa come un gatto, mi accorgo che l’origine è altrove. Data la mia stanzialità, non conoscevo il blog “Turisti per sbaglio” in cui Roberta, Giovanni e Frodo raccontano le loro avventure in giro per l’Europa. Ricercando -è una mia compulsione- la radice di questa iniziativa, giungo finalmente al post di Roberta, che dà inizio a una catena, coinvolgendo nel gioco dieci persone. Ma questa è un’altra storia.
Ora, tocca a me.

Read More

Brevi riflessioni sul libro di Yuri Abietti, "Abietti si nasce"

Abietti si Nasce, il libro

Tempo fa, solcando le acque di Facebook, incappai in un post che destò la mia curiosità. Sembrava un breve racconto autoconclusivo. Ironico e amarognolo, parlava di un giro in auto di due amici di vecchia data. Ne rimasi colpita e decisi di chiedere l’amicizia all’autore.

Read More

Page 2 of 4

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén